EXTRATEGY CODING TO SHARE!
E-xtrategy srl, Monsano, 2016
  • web
  • strategy
  • persone
  • concept
  • identity
  • branding
  • photo shoting
  • video
  • social media
  • web
 
leggi

EXTRATEGY CODING TO SHARE!

E-xtrategy srl, Monsano, 2016

  • web
  • strategy
  • persone
  • concept
  • identity
  • branding
  • photo shoting
  • video
  • social media
  • web

Michele: “Massimo, come va? dovremmo riflettere sul nostro payoff “internet way” che ormai non ci rappresenta più molto, ti va di darci una mano?”

Così ormai sei mesi fa partì la collaborazione che portò qualche settimana fa e-xtrategy a presentare, in occasione del suo quindicinale, la sua nuova identità.

L’amicizia e la stima che lega le nostre due Aziende, ci ha portato a sentire la responsabilità del progetto più del solito, a maggior ragione visto che Michele e Silvia si affidano completamente fin dall’inizio. Per poter affrontare un progetto di identità bisogna conoscere a fondo la realtà che si va a comunicare, ma anche quando la si conosce molto c’è il rischio di non essere obiettivi.

Per chi di voi non è ancora stato nella sede di e-xtrategy, fin dal primo passo che si compie sulle scale che conducono all’open space posto al primo piano, lo sguardo si sofferma su loghi, citazioni, pezzi di storia dell’Azienda e del web in genere, ma soprattutto passo dopo passo, si scopre sempre più forte la presenza delle persone.

In realtà il team di e-xtrategy è molto ordinato, composto e immerso nella gestione delle progettualità, ma contemporaneamente la loro presenza passa attraverso le pareti piene di post-it, i tavoli su cui poggiano strani modelli fatti con le Lego, i piani di lavoro personali. Poi c’è qualcosa che piano piano si deposita, più lentamente, il fatto che ognuno in diversi modi, prende la parola, mette del proprio nell’organizzazione del lavoro, nella gestione del tempo e degli spazi, di fatto concorre a costruire l’identità dell’Azienda.

Tutto nel contempo è personale e messo a disposizione degli altri, in condivisione.

Allora quando leggi e ti senti raccontare storie di metodologie agili, di open governance, di contratti aperti, tutto sembra più chiaro e semplice di quello che sembra, quasi ovvio nel momento in cui lo si vede presente, ma quasi impensabile in altri contesti.

“Coding to share” è la sintesi di tutto ciò.

Sono le due anime che vivono in simbiosi in e-xtrategy: la programmazione, il mettere in ordine, l’organizzazione, la crescita, la formazione e la ricerca del valore, insieme alla voglia di mettersi a disposizione, in condivisione. Il processo collaborativo consegna quindi un payoff che introduce un’identità fluida, che ogni componente di e-xtrategy può far sua, declinando “coding to” rispetto al proprio ruolo.

Il resto è stato opera di calibrazione e sottrazione, perché quando i contenuti sono solidi e strutturati, il graphic design può e deve essere essenziale, minimale, autorevole nell’utilizzo di elementi di forte significato ma di forma essenziale. Veloci nella memorizzazione, semplici nella riproduzione, efficaci nel distinguersi.

Un’identità non deve essere solo un vestito, ma dare voce, con una timbrica personale a chi ha qualcosa da dire e potenzialità nel fare. Così non possiamo che essere fieri di aver visto tutti i ragazzi felici nel sentirsi addosso il loro nuovo abito, che non abbiamo fatto altro che aiutare a tirare fuori dall’armadio.

Visita il sito www.extrategy.net

Maurizio Paradisi, photo

 
 
PER NAVIGARE IL SITO RUOTA IL TUO DEVICE