SCARICA IL PDF

TONIDIGRIGIO

MondoLavoro 12/2014

 

Perché avete scelto il pay off “laboratori creativi” e cosa eprime per voi concretamente?
L’idea del laboratorio esprime il nostro approccio lavorativo. Il laboratorio è il luogo dove è possibile sperimentare nuove soluzioni, scoprire direzioni alternative, provare diversi linguaggi; è il posto giusto per crescere, mettersi alla prova e migliorare. I nostri laboratori vogliono essere creativi, perché la creatività è alla base del nostro mestiere e caratterizza tutte le nostre competenze, da quelle grafiche a quelle strategiche e di problem solving che continuamente adoperiamo.

Come si coordina un team di comunicazione e come affrontate la gestione dei vostri progetti?
Un team di comunicazione è formato da professionalità diverse che devono collaborare a stretto contatto tra loro per intrecciare competenze e sviluppare progetti dal carattere unico. Per coordinare grafici, creativi e programmatori con il reparto di strategia e marketing, scegliamo responsabili di progetto che gestiscano le fasi di lavoro e siano punti di riferimento per il cliente. Incentiviamo ogni giorno il confronto utilizzando strumenti e spazi dove il lavoro di ognuno viene messo in condivisione, per individuare punti di forza e criticità e sviluppare le soluzioni migliori.

Come si relazionano le idee creative con il metodo, la strategia e l’analisi?
È una relazione che si sviluppa seguendo un processo naturale quanto necessario. Serve un metodo di lavoro per coordinare e gestire le fasi di ogni progetto, per muoversi in direzione della funzionalità e non lasciarsi sorprendere dalla casualità. Il metodo definisce i cardini sui quali è necessario fare leva, assicura il controllo sull’evoluzione del progetto, dalla fase di ideazione fino a quelle realizzative, di verifica e controllo. Accanto al metodo, una strategia analitica lavora per individuare le specificità che caratterizzano ogni progetto, definendo le necessità e i binari entro i quali la comunicazione deve muoversi. Seguendo queste direttrici le idee creative prendono forma, esprimendo unicità in ogni linguaggio.

Massimo Pigliapoco ] direzione identità e advertising, Tonidigrigio

 

Come si relazionano le idee creative con il metodo, la strategia e l’analisi?
Significa dedicare con costanza tempo alla ricerca, allo studio e alla sperimentazione. Il settore della comunicazione è sempre più ampio e diramato: negli ultimi anni non solo sono nati nuovi mezzi, nuovi linguaggi e nuove esigenze, ma sono cambiate le abitudini e le modalità di fruizione degli stessi. Dobbiamo confrontarci continuamente con l’innovazione e la formazione, perché se è vero che ci sono nuove possibilità, come quelle offerte dal web, è altrettanto vero che per sfruttarne il potenziale è necessario essere preparati con competenze specifiche che crescono ed evolvono continuamente.

Com’è cambiata la comunicazione per il web e come avete scelto di approcciarvi a queste nuove emergenze?
La comunicazione web è in costante evoluzione: dai siti vetrina si è arrivati fino alle odierne piattaforme che permettono l’interazione e il controllo con i propri utenti, come nella vendita online. Questi cambiamenti hanno portato alla nascita di nuovi bisogni, alla necessità di esprimere con coerenza la propria identità, quindi alla capacità di gestire flussi di comunicazione differenti. Abbiamo scelto di affrontare queste nuove esigenze integrando risorse e know how nella nostra agenzia, investendo nei giovani e studiando insieme gli strumenti di governance per coordinare la comunicazione online.

Quanto aiutano le tecnologie nella gestione della comunicazione e quando secondo te, possono essere un buon investimento?
Le tecnologie sono innanzitutto strumenti che devono migliorare la gestione e l’efficienza dell’attività lavorativa. Gli strumenti web migliorano il lavoro in termini di tempo, grazie alla possibilità di modificare contenuti e informazioni in tempo reale, e in termini di qualità dell’informazione, potendo ad esempio monitorare l’efficacia di una newsletter con statistiche approfondite. Ecco perché le tecnologie, ed in particolare gli strumenti web, sono un investimento importante per le aziende: non sono semplicemente voci di costo, sono strumenti che restituiscono valore reale, anche in tempi molto brevi.

Alessandro Piccioni ] direzione web e multimedia, Tonidigrigio

 
 
PER NAVIGARE IL SITO RUOTA IL TUO DEVICE