• 29.08.2017
  • #note

6 Semplici strategie di marketing per accrescere il tuo business

Il marketing è il problema più comune in cui incorriamo quando ci troviamo ad avviare una piccola impresa. Molto spesso le persone si rivolgono alle agenzie di comunicazione scrivendo: “ho posizionato alcune pubblicità, ma non sembrano funzionare affatto”. In altre parole stanno dicendo che tali pubblicità non hanno portato nuovi clienti e non hanno generato le vendite che avevano preventivato.


Il marketing è molto più della semplice pubblicità

Quello che le nuove piccole imprese dimenticano sempre è che il marketing è molto più della semplice pubblicità, infatti, marketing e pubblicità non sono sinonimi e “posizionare qualche pubblicità” non è una strategia di marketing sufficiente a garantire il successo di una piccola impresa.

Il marketing è un processo in continuo divenire, non corrisponde mai a un evento isolato. Tale procedimento coinvolge una pianificazione di obiettivi e un’implementazione (molto spesso, una serie di implementazioni) di strategie per raggiungere tutti gli obiettivi previsti.

Ora, questo non significa che il marketing debba per forza essere un processo complicato, ma è certamente vero che bisogna conoscere le tecniche e gli strumenti che possano, in qualche modo, permettere il raggiungimento degli obiettivi fissati in fase strategica

Per questo oggi vogliamo proporre sei semplici strategie che possono essere utilizzate per incrementare clienti e vendite:

  1. Offri corsi di formazione e workshop gratuiti.
    Ovviamente queste tipologie di evento devono essere relativi ai tuoi prodotti e\o ai tuoi servizi; devono svolgersi presso la sede della tua azienda, in uno spazio dedicato appositamente a tali manifestazioni, oppure presso la sede di una facoltà universitaria, che potrebbe essere coinvolta attivamente nel percorso formativo. Una mossa azzeccata è individuare un target specifico di riferimento al quale rivolgere gli interventi formativi. Per esempio, un’azienda che produce accessori per la casa potrebbe organizzare workshop su come decorare la casa per le feste, oppure come decorare un giardino di un’abitazione. Un istruttore di yoga potrebbe creare workshop di yoga dedicato ai soli uomini oppure solo alle donne in gravidanza.
  2. Entra in contatto con le aziende locali e con le associazioni del territorio.
    Ci sono anche molti liberi professionisti e diverse ditte individuali con cui poter entrare in contatto e trovare spunti di riflessione per nuovi progetti. I benefici di queste attività di marketing relazionale sono enormi. Inizialmente sono molto utili per far conoscere la tua attività, i tuoi prodotti e i tuoi servizi; poi, quando sarai riconoscibile, i tuoi contatti inizieranno a parlare di te con i loro contatti, azionando un circolo virtuoso che porterà nuove referenze e nuovi clienti. Le organizzazioni imprenditoriali locali sono anche grandi opportunità per creare e partecipare a strategie di marketing cooperative, con speciali fiere di mercato, festival di settore o altri eventi di vario tipo.
  3. Partecipare attivamente a eventi filantropici.
    Grazie a questa strategia farai parlare di te sulla stampa cartacea e ancor di più su quella digitale, sicuramente questo procedimento ti porterà nuovi clienti. Un esempio? Un artista locale ha dipinto le buste di carta di un negozio di generi alimentari, che venivano vendute ai clienti. Ad ogni bustina utilizzata, parte degli incassi generati durante la giornata veniva destinata ad una onlus impegnata per il supporto agli orfani e ai bambini vulnerabili di tutto il mondo. E non devi romperti la testa per creare eventi nuovi, puoi semplicemente appoggiarti ad associazioni umanitarie, prendendo parte agli eventi in modo visibile, magari diventando sponsor ufficiale. 
  4. Crea un blog per la tua azienda
    Utilizzalo per creare un pubblico di persone che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti e\o ai tuoi servizi. Creare un blog è semplice come creare un sito web, ed è allo stesso modo una scelta intelligente. L’unica cosa che dovrai fare è scrivere e pubblicare contenuti in modo costante, che trattino dei tuoi prodotti e\o servizi e di come si sta muovendo il tuo mercato di riferimento.
  5. Iscriviti a Twitter e sfrutta il tuo profilo aziendale.
    Se hai tempo di seguire i social network del momento, fallo. Ma se non hai molto tempo a disposizione, scegli Twitter. Twitter è il social network da utilizzare assolutamente perché è veloce ed è semplice. L’unico accorgimento importante? Evitare di utilizzare Twitter solo ed esclusivamente per promuovere i tuoi prodotti, ma cerca di definire una strategia di marketing che ti permetta di reperire e comunicare con persone con la tua stessa visione e valori, che potrebbero essere a quello che fai.
  6. Chiedi ai tuoi clienti di parlare di te.
    Questo consiglio è adatto soprattutto a chi gestisce un’attività basata sui servizi, perché chiedere il passaparola ai tuoi clienti soddisfatti è un procedimento giusto e semplice, ma ce ne dimentichiamo sempre. Una strategia gratuita ed efficace, ma sempre la più dimenticata. Perché? Ti imbarazza? Non sai come si fa? Leggi il nostro prossimo articolo, si intitola “Come chiedere ai clienti di attuare un sano passaparola”, ti diremo noi come superare le tue paure.

La corda di marketing

Non fraintenderci, non c'è niente di sbagliato nella comunicazione pubblicitaria, è solo che nella maggior parte dei casi non sarà efficace se non farà parte di un piano di marketing più strutturato. Tenete a mente questa metafora: il marketing è una corda di azioni, la pubblicità è una delle stringhe che compongono la corda, da sola non basta.

Per ottenere i risultati che ti aspetti hai bisogno di un mix di strategie e nessuna di queste sei strategie di marketing, presa singolarmente, potrà garantire frotte di clienti disposte ad acquistare i tuoi prodotti o servizi, dall’oggi al domani. Però, se la qualità dei tuoi prodotti è buona, se i servizi che offri sono innovativi ed efficienti, siamo sicuri che seguendo tutti i nostri consigli - in sinergia ad una più ampia strategia di marketing - riscontrerai un aumento progressivo di clienti e vendite.

Fonte: www.thebalance.com