BOOK DESIGN
CANTIERE DELLE MARCHE
ANCONA
2019


In collaborazione con Adrian Blanco e Barbara Ermeti

Il libro vuole essere parte di un progetto più ampio, un progetto già avviato con lo sviluppo della nuova comunicazione pensata per il Cantiere delle Marche. Il libro riflette sul concetto di viaggio, ponendosi l'obiettivo di analizzare separatamente ogni sua componente: uno spostamento (movimento) in uno spazio determinato (superficie) e di una durata specifica (tempo).

Le immagini prodotte dal fotografo/esploratore Adrian Blanco, a bordo di un imbarcazione del Cantiere delle Marche, analizzano le superfici come elemento di passaggio. Un viaggio, come metafora centrale del desiderio di scoprire e approfondire le superfici del nostro pianeta.

"Che cos'è esattamente una superficie? Una superficie è descritta come "la faccia esterna o lo strato esterno di qualcosa ...", e onestamente è strano notare che la fotografia e le superfici hanno molto in comune. Una fotografia è davvero una superficie esterna che rappresenta un momento straordinario, mostra il livello stesso della superficie di un'esperienza".

Adrian Blanco

IL RITMO COMPOSITIVO

Il libro è composto da una sequenza fotografica e segue un registro narrativo composto da tre elementi: l’esplorazione estetica (dittico fotografico), l’esplorazione emotiva (racconti personali dell’autore) e l’esplorazione fisica (Racconto geografico del viaggio). Il progetto quindi si propone di creare un nesso tra spostamento fisico e geografico della nave e viaggio interiore dell'esploratore/fotografo per rappresentare le due valenze della superficie quella estetica-visiva e quella astratta-riflessiva.

IL DITTICO FOTOGRAFICO

Il progetto funziona come un collage di immagini connesse da somiglianze condivise. L'utilizzo del dittico fotografico permette di relazionare scatti di natura differente ma formalmente molto simili. Il punto di vista è quello dell’esploratore che a bordo della nave attraversa e incontra diverse superfici (terra, mare e cielo) e le osserva con la sua personale lente di ingrandimento. Il risultato sono coppie d'immagini che sembrano ricordarci che la natura si ripete e si propaga ugualmente in ogni sua forma. Dalla volta celeste ad un banco di pesci, dalla crosta terrestre alla pelle di uno squalo...

2010

>
31.07.2010 MEXICO SEA OF CORTEZ
01.08.2010 MEXICO SEA OF CORTEZ
05.09.2010 MEXICO SEA OF CORTEZ

2012

>
03.04.2012 ARGENTINA EL CALAFATE
06.04.2012 ARGENTINA PERITO MORENO GLACIER

2013

>
13.07.2013 BAHAMAS TIGER BEACH
14.07.2013 BAHAMAS TIGER BEACH

2014

>
21.03.2014 ARGENTINA VALDES PENINSULA
27.09.2014 MEXICO SEA OF CORTEZ

2015

>
28.06.2015 ICELAND -
29.06.2015 ICELAND -
02.07.2015 ICELAND -
03.07.2015 ICELAND -
03.07.2015 ICELAND -
07.07.2015 MEXICO -
08.07.2015 ICELAND -

2016

>
31.12.2016 MEXICO CAREYES

2017

>
29.07.2017 MEXICO ISLA MUJERES
15.08.2017 COSTA RICA COCOS ISLAND
18.11.2017 MEXICO CABO PULMO

2018

>
08.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
10.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
11.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
12.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
13.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
14.04.2018 ARGENTINA VALDES PENINSULA
24.06.2018 MEXICO SEA OF CORTEZ
28.06.2018 MEXICO SEA OF CORTEZ
29.07.2018 USA ASPEN
18.08.2018 USA SAN DIEGO
06.10.2018 MEXICO SEA OF CORTEZ
29.12.2018 MEXICO LOS CABOS

2019

>
01.01.2019 MEXICO LOS CABOS
30.03.2019 MEXICO LOS CABOS
31.03.2019 MEXICO LOS CABOS
05.04.2019 MEXICO SEA OF CORTEZ
06.04.2019 MEXICO SEA OF CORTEZ
17.04.2019 USA ASPEN
18.04.2019 USA MOAB DESERT
19.04.2019 USA MOAB DESERT