• 22.03.2018
  • #note

4 piccoli consigli per il successo delle piccole imprese

Se hai deciso di avviare un’impresa perché hai grandi obiettivi finanziari, perché vuoi migliorare il tuo stile di vita o perché vuoi far sì che le tue passioni diventino anche il tuo lavoro, sicuramente avrai la possibilità di vivere la vita che vuoi vivere. Nel 2018, un numero considerevole di persone ha scelto di seguire questo tipo di carriera e anno dopo anno gran parte di queste imprese individuali stanno raggiungendo i propri obiettivi imprenditoriali.

Nel suo webinar, The Million-Dollar, One-Person Business, Pofeldt ha discusso le modalità per poter costruire un business che generi almeno un 1 milione di dollari di utile, evidenziando casi studio di imprenditori di successo che sono riusciti a raggiungere questo obiettivo in modo del tutto autonomo. Forse il tuo obiettivo non è raggiungere il milione di dollari, ma secondo noi i consigli di Pofeldt sono ottimi spunti per chi vuole avere successo nella propria attività, vediamoli insieme!


Trova la tua nicchia

Per identificare un'azienda con un potenziale di crescita di 1 milione di dollari di entrate o un'area del tuo business esistente che puoi coltivare, inizia a pensare a quelle aree di nicchia per le quali nutri una spiccata passione o delle quali pensi di avere una conoscenza approfondita. Se hai problemi a trovare quella particolare idea imprenditoriale, considera i tuoi hobby o i tuoi interessi. Considera questi spunti:

  • Probabilmente hai un certo livello di esperienza in determinate aree e forse la tua esperienza potrebbe essere utile per gli altri.
  • Oppure, pensa alle volte in cui hai dovuto affrontare un problema particolare per il quale sei stato in grado di sviluppare una soluzione utile. Le tue soluzioni potrebbero essere applicate ai problemi di altre persone.
  • Se hai già un'attività indipendente e stai cercando di farla crescere, prendi in considerazione la possibilità di aggiungere un prodotto o servizio nuovo, ad esempio webinar a pagamento o eBook. 
  • Molti imprenditori spesso sottovalutano i loro servizi, quindi può essere utile rivalutare il costo dei tuoi servizi per garantire che rispecchi il valore che offri ai tuoi clienti.

Sviluppa la giusta mentalità

La possibilità di raggiungere il successo dipende molto dalla mentalità con cui ti avvicini al tuo lavoro. Molti imprenditori di successo automatizzano le attività, ingaggiano appaltatori o utilizzano servizi in outsourcing per liberare il proprio tempo in modo da potersi concentrare su attività di alto valore. La tentazione di voler fare tutto da soli è sempre dietro l’angolo, ma la gestione di un'impresa è un lavoro complicato e dispendioso in termini di tempo e energie. Maggiore è l'assistenza che puoi ottenere nelle attività quotidiane o di back-office, maggiore sarà il tempo libero che ti permetterà di concentrarti su ciò che conta davvero.


Opta per una gestione smart delle attività

Una volta che la tua azienda sarà attiva e funzionante, è importante applicare continuamente strategie intelligenti per continuare a generare le entrate che desideri. Costruisci una rete di imprenditori affini e proprietari di piccole imprese su cui puoi fare affidamento per discutere le tue idee, trovare risposta alle tue domande e trovare la giusta direzione da seguire. Continua a fare rete con gli imprenditori del tuo territorio, ad esempio, attraverso attività di sviluppo professionale.


Allena le tue capacità di adattamento

Se qualcosa non funziona per la tua attività, è del tutto normale correggere gli errori e ricominciare. Non tutte le strategie che implementerete e pianificherete avranno il successo che pensate. E, col passare del tempo, i tuoi obiettivi personali e aziendali probabilmente cambieranno. Non aver paura di far evolvere la tua attività. Rivedi il tuo business plan secondo le necessità e pensa ai cambiamenti che devi fare per continuare a raggiungere livelli di successivo. La cosa più importante è che devi assicurarti di gestire la tua attività nel modo che ti rende più felice felice. Dopo tutto hai scelto di diventare imprenditore anche per essere più indipendente, giusto?

Fonte: MBO partners