MUSEO PREMIO ERMANNO CASOLI
BRAND IDENTITY
COMUNE DI SERRA SAN QUIRICO
2019

Il Premio Ermanno Casoli viene istituito nel 1998 per onorare la memoria di Ermanno Casoli, fondatore dell’azienda Elica, appassionato d’arte e artista egli stesso. All’origine il Premio si configurava come un’acquisizione di opere destinate alla realizzazione di un museo d’arte contemporanea sito nel Complesso Monumentale di Santa Lucia nel comune di Serra San Quirico. Si intendeva così colmare la mancanza nel territorio di istituzioni dedicate all’arte contemporanea, considerata da Ermanno Casoli un elemento indispensabile per la formazione delle nuove generazioni. Con la nascita della Fondazione Ermanno Casoli (FEC) nel 2007, il Premio cambia volto e diventa una commissione affidata ad un artista per realizzare un’opera d’arte capace di dialogare con il mondo delle aziende e con le persone che vi lavorano. Il Premio è rivolto agli artisti delle ultime generazioni che nella loro ricerca mostrano particolare sensibilità alla lettura dei contesti sociali, allo studio delle relazioni, all’analisi dei territori, con una spiccata propensione alla condivisione del lavoro artistico e alla partecipazione del pubblico al processo creativo

IL MARCHIO

Il polo museale Premio Ermanno Casoli risiede nel Complesso monumentale Ex Convento Santa Lucia di Serra San Quirico. Un luogo affascinante, caratterizzato al suo interno dalle sue bellissime finestre con volte a crociera. Questo particolare architettonico diventa elemento tipografico e visivo, dando vita ad un logotipo in perpetuo dialogo con il luogo in cui MPEC risiede.

L'ALLESTIMENTO

Il progetto di comunicazione sviluppato Per il Museo vivrà in perenne relazione con la bellissima Chiesa di Santa Lucia e la moltitudine di quadri al suo interno. Il nuovo progetto di interni del polo museale usa la metafora della Quadriera Seicentesca, liberando il perimetro e concentrando i quadri su due totem. Lungo le pareti è stata sviluppata una timeline che racconta anno per anno la storia e gli artisti che hanno contribuito ad aumentare la collezione del premio Ermanno Casoli

THE RELAY - PATRICK TUTTOFUOCO
(INSTALLAZIONE SITE SPECIFIC)

La grande installazione luminosa realizzata con il neon da Tuttofuoco, affronta gli argomenti caratteristici del suo lavoro: le relazioni familiari e lo scambio generazionale, i meccanismi e i legami che uniscono e caratterizzano le comunità. Il titolo fa esplicito riferimento alla disciplina olimpionica della staffetta: ricevere qualcosa ed essere in grado di trasmetterla ad un altro essere umano, proprio come i corridori fanno con il testimone, diventa la metafora dello scambio, del dono, del premio, ma anche del susseguirsi delle generazioni e, in definitiva, della vita stessa. Il semplice gesto di stringere una forma nella propria mano viene dilatato e riproposto in tutte le sue fasi, dando una dimensione spaziale alla nozione di tempo.

GLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE

Parallelamente alla progettazione dell’identità del nuovo polo museale ospitante il Premio Ermannio Casoli sono stati sviluppati una serie di strumenti utili alla comunicazione dell’installazione site-specific — The Relay di Patrick Tuttofuoco.